RESTA IN COMODATO LA “FAVOLA DI LATONA” DI ORAZIO DE FERRARI

La “Favola di Latona” continuerà ad avere un’ambientazione genovese: l’antiquario milanese Giorgio Baratti, che aveva concesso in prestito ai Musei di Strada Nuova fino all’8 maggio il dipinto dell’artista genovese ha infatti preso la decisione di lasciare ancora l’opera a Genova sotto forma di comodato gratuito pluriennale. Le collezioni di Palazzo Bianco si arricchiscono così di una delle più grandiose e riuscite realizzazioni di Orazio De Ferrari: il comodato consentirà anche a nuovi visitatori di poter ammirare il capolavoro che è rientrato in Italia solo in tempi recenti proprio per merito di Giorgio Baratti.

Latona Palazzo Bianco